Valore Oro

La Deutsche Bank eleva le sue previsioni per i prezzi dell’oro

3 ottobre 2012 in Oro

La Deutsche Bank ha elevato del 3% la sua previsione del prezzo dell’oro nel 2013 fino a raggiungere 1638 euro l’oncia, giustificandosi dicendo che sia gli interventi della banca centrale degli Stati Uniti che l’iniezione di maggiore liquidità nelle economie mondiali sono stimoli al rialzo per il settore dei metalli preziosi.

“Nonostante abbiamo previsto che i prezzi dell’oro superino i 2000 dollari l’oncia dagli inizi del 2011, consideriamo che il programma illimitato di alleggerimento quantitativo annunciato il mese scorso dalla Riserva Federale aumenti la nostra fiducia sul fatto che un rialzo del valore dell’oro al di sopra di questo livello sia solo questione di tempo”, ha detto la Deutsche Bank in una nota dello scorso martedì.

“Le banche centrali possono fare molto per spingere i mercati finanziari, ma di fronte la mancanza di crescita, soprattutto negli Stati Uniti e in Cina, consideriamo che i prezzi dell’energia e dei metalli industriali siano vulnerabili di fronte a ronde di interventi addizionali”, ha aggiunto.

Aggiungi un commento