Valore Oro

Prezzo oro al ribasso, attesa per la prossima riunione della Fed

19 marzo 2014 in Oro

L’oro ha perso quota questa settimana, situandosi al di sotto del massimo in sei mesi registrato nella precedente sessione, mentre il dollaro si rafforza per la situazione in Ucraina e in attesa di una riunione sulla politica monetaria della Fed.

L’oro ha perso lo 0,3% raggiungendo quota 1362,80 dollari. I futures sull’oro per aprile hanno ceduto l’1% fino a 1358 dollari l’oncia. Il metallo ha raggiunto ieri (lunedì 19) i massimi dallo scorso settembre.

La Crimea, regione dell’Ucraina, ha votato a favore dell’unione con la Russia, in un referendum che è stato condannato dalla maggior parte delle nazioni dell’Occidente.

Gli Stati Uniti e l’Unione Europea hanno imposto sanzioni a funzionari della Russia e della Crimea, coinvolti nella questione della penisola ucraina, mentre il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto nel quale riconosce la regione come uno stato sovrano.

L’oro è salito del 13% nel 2014, e si sta avvicinando al maggior rialzo trimestrale degli ultimi sette anni, man mano che le crescenti tensioni geopolitiche e i timori sul rallentamento della crescita economica mondiale hanno aumentato la richiesta del metallo come copertura dai rischi.

Nel frattempo, le azioni europee hanno perso quota mentre il dollaro è salito dello 0,1%.

Oggi e domani si svolgerà una riunione di politica monetaria della Riserva Federale degli Stati Uniti.

Aggiungi un commento